Impronta idrica

In questa sezione i progetti in corso ed i servizi offerti in materia di impronta idrica.

L’Azienda Pisacco ha deciso di stimare l’impronta idrica delle sue ciliegie, appartenenti alla pregiata varietà “Bella di Garbagna”. Lo sfruttamento dell’acqua dolce è risultato molto contenuto, perché il frutteto non è irrigato e la concimazione avviene tramite l’utilizzo del letame prodotto dalle vacche allevate dalla stessa azienda.

Progetto per le pizzerie. Scopri quanti litri occorrono per produrre una pizza margherita, quali sono le pizze più assetate e a causa di quali ingredienti. In collaborazione con l’associazione “Laboratorio il Megafono”.

Scopri i vantaggi e le potenzialità della valutazione di impronta dei tuoi prodotti. Per una clientela più consapevole e soddisfatta, per un’attività più sostenibile ed un mondo migliore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...